• .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .


fica

Caro leghista ecco la tribù che fa per te, anzi te ne proponiamo tre: scegli!

Tinì CansinoHanno paura dello straniero, tanto da coniare la frase, riferita agli indiani nativi americani: “Loro hanno subito l’immigrazione, ora vivono nelle riserve! Pensaci.”

Noi proponiamo a Bossi, Calderoli e i vari legaioli terrorrizzati dagli immigrati, di trasferirsi in una delle tribù del video che oggi vi proponiamo.

Videonoia: a corto di idee…

Dopo i tanti scoop degli ultimi giorni oggi siamo davvero senza idee, quindi vi proponiamo un video esclusivo, irr… ripetibile. Vi consigliamo davvero di non guardarlo, siamo veramente arrabbiati per aver messo un’obbrobbio simile e spacciarlo per qualcosa di… in effetti non è davvero nulla… non guardatelo. Pur di evitare qualche video stupido, trito e ritrito, preferiamo proporvi “videonoia”, il titolo da solo vale qualcosa.

Lilli Carati e Gloria Guida in avere vent’anni.

Avere vent’anni, film coraggioso del regista Fernando Di Leo, uno scandalo per l’epoca, parliamo del 1978, tanto che furono tagliate le scene più pesanti per quegli anni, praticamente non si vide tutto il finale dove le due protagoniste, spavalde vent’enni che approfittavano della loro bellezza e gioventù per ottenere qualsiasi cosa desiderassero in mezzo a drogati, repressi e violenti, venivano barbaramente uccise, una a pietrate e l’altra impalata. Ok vi ho rovinato il film, questo perchè ormai in rete si trova la versione uncut del film, dove si vede davvero tutto, ricordo che comprai il DVD originale circa 6 anni fa. Cast d’eccezione: Gloria Guida, Lilli Carati, Vittorio Caprioli, Ray Lovelock, Vincenzo Crocitti, Licinia Lentini, Giorgio Bracardi e un esordiente Leopoldo Mastelloni. Davvero notevole la freschezza di Lilli Carati con un fisico da urlo. Consigliato, ma per un pubblico adulto.

Squallor – Kapitan Of The Katz

di Savio, Bigazzi, Marati

Ormai in città era tutto difficoltoso, vuoi per il traffico, vuoi per l’inquinamento,
vuoi una trentamila lire no.
Decisi di vendere tutto e di farmi una zattera,
presi un’antica mutanda di mio nonno e la misi a vela;
dopo un minuto ero fuori Camogli (wuuuu).

Incrociai la più grande petroliera giapponese che stava nei mari del Mediterraneo,
i marinai invece di fare il solito saluto mi pisciarono in testa senza vergogna.
I loro fallettini erano More

Raffaella Fico supersexy a Cento x Cento.

Raffaella Fico come la si vede nella prima puntata del nuovo gioco di Italia 1 Cento X Cento, davvero molto sexy. D’altronde su certi canali sono le uniche cose buone che si possono vedere. Obiettivo? Lobotomizzazione di massa.