• .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .


buon 2012

31 Dicembre 2011: messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Italiana.

In un momento davvero particolare per la nostra Italia, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si è rivolto alla Nazione come farebbe un padre con i propri figli: “I sacrifici non sono inutili garantire futuro a giovani”, verrebbe da dire anche ai non più giovani visto che ce ne sono davvero tanti che hanno perso il lavoro, altri lo perderanno e ancora chi un vero contratto non l’ha mai neanche intravisto. Discorso pieno di speranza, con l’Augurio che l’Italia tutta si sappia davvero far valere di fronte ad una crisi economica ormai imperante.
Sono le 5.00 del mattino del 1°gennaio, buon 2012 e rimbocchiamoci le maniche.
Qui il video col discorso del presidente:

Sarà un Buon 2012… soprattutto se avremo entrambe le mani. Auguri!!!

Alcune scuole di Napoli hanno realizzato questo divertente video per far capire un’evidente massima: “si ci può divertire anche senza sparare botti, basta l’allegria del momento, gli amici giusti o anche i familiari, per far si che la fine del 2011 e l’inizio nel 2012 sia indimenticabile”, ma… con tutte le parti del corpo integre.

Non sparare botti, spara i tappi delle bottiglie di spumante, urla al nuovo anno con chi vuoi ma… nu sparà!!!