Mica tutti condividevano film o mp3 coperti da copiright, in tanti lo usavano per diffondere materiale autoprodotto, pensate a chi aveva propri file solo li sopra sentendosi sicuro di non perderli mai, l’unica copia ora è perduta. E’ un brutto colpo per la libertà internettiana. Chi sarà il prossimo? … vi riproponiamo il video dedicato da molti artisti al portale Megaupload.

La canzone censurata di Megaupload

Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on Pinterest