• .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .


Esteri

In ascensore col morto, il video

In ascensore col morto, il video

.
.

In ascensore col morto

In ascensore col morto

Dopo la candid camera della bambina fantasma realizzata da una trasmissione brasiliana ha avuto così tanto successo che già è stato realizzato un sequel. Si tratta di un ennesimo scherzo in ascensore, dove questa volta, a spaventare i malcapitati, ci si è messo un morto ed una bara. La location è la stessa del primo scherzo, ovvero un edificio con tanto di reception ed ascensore, dove le vittime vengono terrorizzate.

Ad un certo punto, prima che le porte si chiudano, degli individui vestiti di nero bloccano l’ascensore caricandoci su una cassa da morto, dopodiché le vittime salgono ai piani alti in compagnia di essa. Ad un tratto, poi, l’ascensore sobbalza e si apre la bara, facendo penzolare il cadavere fuori e mettendo una paura tremenda ai malcapitati.

 

La bambina fantasma

La bambina fantasma

.

.

Bambina Fantasma

Bambina Fantasma

La scherzo con bambina fantasma in ascensore ha fatto il giro del mondo collezionando milioni di visualizzazioni. La candid camera è stata realizzata da una trasmissione brasiliana che ha avuto molto successo.

Obama rieletto presidente dell’America.

La notte di ObamaÈ ufficiale! Questa notte ha vinto per la seconda volta consecutiva e per altri quattro anni Barack Obama, vincendo di gran lunga su Romney. Una battaglia giocata soprattutto sui social e su internet, grazie anche ai tanti vip che si sono schierati da una o l’altra parte.
Ed è proprio su Twitter che il presidente lancia il suo accorato ringraziamento ai suoi sostenitori :
“Voi lo avete reso possibile. Grazie! “Il compito di rendere ancora più perfetta la nostra unione continua e continua grazie a voi. E continua grazie allo spirito che ha sollevato questo Paese dalla disperazione. Continueremo ad andare avanti come una singola nazione”.
Congratulandosi con il suo avversario ha preannunciato grosse novità sulla More

Mel B e Wolverine ballano Gangnam Style.

 

gangnam-style

gangnam-style

Ormai è un vero e proprio contagio, peggio della peste bubbonica, quello che si sta abbattendo nel mondo dello spettacolo ed intorno al fenomeno del momento Gangnam Style.

La chiunque in giro per il mondo si sta cimentando nella ridicola coreografia del More

Emer O’Toole: la donna che non si depila da 18 mesi.

Emer O'Toole pelosa

Emer O’Toole pelosa

Donna baffuta sempre piaciuta! E guardando questa giornalista irlandese potremmo estendere il detto a un pò tutto il corpo con un “donna pelosa sempre piaciosa”.

Emer O’Toole, questo il suo nome, infatti non si depila da 18 mesi per protesta contro la mentalità maschilista che vuole le donne sempre perfette e precise in ogni occasione.
La particolare protesta è nata durante il programma “Occupy Wall Street” per denunciare gli ingiusti ideali che ci sono nel mondo e, tra questi, la depilazione coercitiva del corpo femminile.
Dopo un anno e mezzo la donna torna in televisione, al programma irlandese “This Morning“, per mostrare i risultati di cotanto atto, cercandolo di spacciarlo come nuova frontiera della libertà.

Durante la trasmissione, infatti, ha affermato che si depilava da More

Cameron Diaz in “E’ grosso e non ci entra!”

Cameron Diaz, alle soglie dei quarant’anni, confessa la sua irrefrenabile voglia di sesso. “Sono pronta a viaggiare dovunque per un pene” ha affermato la bionda e sexy attrice americana. In realtà, il termine da lei utilizzato era ben più volgare. Cameron Diaz afferma di aver avuto continuamente fidanzati dall’età di 16 anni e negli ultimi anni si è imposta di non avere relazioni serie. E non sembra fermarsi alla voglia di organi sessuali maschili, perché la Diaz ha ammesso di aver avuto rapporti anche con le donne. “Amo il sesso e l’ho fatto con uomini, donne e anche da sola. Non sono lesbica, ma neanche sono contraria, basta che la mia partner sia bella e intelligente. Quando sei in crisi fare sesso più volte al giorno aiuta di più che ricorrere a droghe, alcol e medicine”.
Impegnata sul set del suo nuovo film, dal titolo “The Counselor”, Cameron Diaz ha come colleghi tre sex symbol come Brad Pitt, Javier Bardem e Michael Fassbender ammette candidamente: “Non ci fosse Penelope Cruz sarei sola con Mr. Mazza da golf (così come chiamato da George Clooney agli ultimi Oscar), con Mr. Wonderful’ e Mr. Biiiuuutiful. Ah, se i muri potessero parlare!”.
Si scopre, dunque, la More

Sistar19 – Ma boy: video musica koreana sexy.

Sistar 19 è un gruppo di ragazze Sud Coreane. Il quartetto è formato da: Hyorin, Bora, Soyu e Dasom. Fanno molto leva sulla loro freschezza e bellezza da bambole, il video parecchio allusivo nelle “mossette” è gradevole e la musica orecchiabile.

Diego Maradona: dalle origini al primo successo mondiale in Giappone con la nazionale under 20.

Diego Maradona è ancora un bambino ed è già un dio. Maradona ha 20 anni, gioca nell’Argentinos Juniors, “sei un barilotto grassottello, non potrai mai segnarmi” a sfidarlo così è il portiere del Boca Juniors Ugo Gatti, lo chiamano “el loco” il pazzo, Diego risponde sul campo, promette di fare quattro goal: inizia con una rete dagli 11 metri e prosegue con una velenosa punizione laterale, a inizio ripresa Maradona fa di più e perfeziona la sua prestazione firmando una doppietta in 2 minuti, prima a tu per tu con Gatti infila il terzo pallone con un morbido tocco di sinistro, infine semina tutti e subisce un fallo da rigore, è solo punizione, ma basta al barilotto grassottello per umiliare “el loco” con il suo quarto goal, l’Argentinos vince 5-3, sì, Diego è già un dio ed è ancora un bambino.
Diego Armando nasce il 30 ottobre 1960, la famiglia Maradona è composta da 10 persone: padre, madre e 8 fratelli, vive in una casa di 3 stanze a Villa Fiorito, un sobborgo povero di Buenos Aires.

MARADONA: “A Villa Fiorito non c’erano tanti ragazzi che More

Paris Hilton ci lava la macchina col corpo e intanto s’imbocca qualcosa di grosso.

Paris Hilton sexy lava macchine, ma intanto… 😛

Le tre porcelline.

In giappone se ne vedono di tutti i colori, mica solo il giallo! 😆 In questo video vi proponiamo una scena lesbo dove si baciano in bocca tre ragazze giapponesi, nei sguardi si legge tanta voglia di essere sporcaccione. Enjoy!

Load More