• .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .


Arte

Zio Peppe Sorrentino stronca l’esibizione canora di Don Luigi.

Zio Peppe Sorrentino stronca l’esibizione canora di Don Luigi.Quella che vi presentiamo è una rarità assolutamente esclusiva. L’anno non è importante, basti sapere che all’epoca imperavano le radio locali, non esistevano i telefonini, i computer erano davvero per pochi eletti che lavoravano in assembler. Queste radio erano piene di personaggi strani che negli anni sarebbero diventati veri e propri Cult su intenet. Siamo a Radio Jolly, stazione locale napoletana, Don Pasquale Del Giudice, co-conduttore insieme a Zio Peppe Sorrentino della trasmissione, annuncia l’esibizione di Don Luigi, cantante napoletano alle prime armi con la voce da topo. La canzone è dedicata alla signora Rosaria dal Vomero, Don Luigi canterà Na SeraE Maggio. Tutto pare filare liscio, comica e stonata la performance canora di Don Luigi, al termine però Zio Peppe lo stronca.

Eccovi i dialoghi di questa esclusiva rarità internettiana:

Zio Peppe: “Ma chi

More

Guarda Mustafà che ti fà.

Guardate che vi combina mustafà con carote, zucchine, patate, melenzane, da vedere soprattutto la patata bucata con lo strumento che vende, poi vi inserisce una carota e affetta, risultato una patata col cuor di carota. Da vedere, divertente e utile.

Videonoia: a corto di idee…

Dopo i tanti scoop degli ultimi giorni oggi siamo davvero senza idee, quindi vi proponiamo un video esclusivo, irr… ripetibile. Vi consigliamo davvero di non guardarlo, siamo veramente arrabbiati per aver messo un’obbrobbio simile e spacciarlo per qualcosa di… in effetti non è davvero nulla… non guardatelo. Pur di evitare qualche video stupido, trito e ritrito, preferiamo proporvi “videonoia”, il titolo da solo vale qualcosa.

In immondizia veritas: video suggerimento per scovare gli evasori fiscali.

In questo video, sapientemente scovato da un nostro collaboratore, c’è un metodo infallibile per beccare gli evasori. E’ risaputo che si può tranquillamente dissimulare la ricchezza, la maggior parte dei milionari e miliardari gira in macchine da quattro soldi e veste malissimo, però hanno una profonda cura di se stessi, soprattutto nel mangiare e nell’arredare la casa, trovato quindi un sistema infallibile… dammi la tua monnezza e ti dirò chi sei! In monnezza veritas!!! Buona visione.

Scandalo Berlusconi-Ruby: Elio e le storie tese, dedicano una canzone al “bunga bunga”.

Ce lo insegnò Gheddafi, quanto è importante la FI, Canta Canta con Lele, balla balla con Fede, se non stai attento vai in galera, per colpa dell’Africa! 😆

ZD YouTube FLV Player

More

Ricomincio da tre: Massimo Troisi e Lello Arena.

ZD YouTube FLV Player

More

Donne e pubblicità.

La pubblicità, si dice, è l’anima del commercio…e fin qui potremmo anche essere d’accordo… é sul modo di presentare i prodotti che cominciano i dubbi!!!

Non ho problemi ad ammettere infatti che la presentazione debba avvenire nella maniera più accattivante possibile, ma è mai possibile che gli italiani debbano passare per un mucchio di maniaci?

Cameriere con reggicalze e calze a rete per pubblicizzare vernici, ballerine sculettanti per un telefonino, e cose simili…che però variano: appena varcati i patri confini, la popolazione diventa improvvisamente più attenta al prodotto, piuttosto che ad un seno prorompente che lo presenta…

Ad esempio, in Gran Bretagna un famoso yogurt viene presentato così:

ed anche così:

in Italia, lo stesso yogurt, viene presentato così: More

La più sexy divisa da benzinaia mai vista.

Vedendo questo video noi siamo rimasti senza parole. La benzinaia porta dei pantaloni talmente aderenti che è come se non li portasse. Pare che siano la divisa ufficiale di quel distributore. Scommetto che ci sarà la fila per rifornire!

More

Video intervista: Giorgio Bocca, i suoi primi novant’anni.

Trapela malinconia dalle parole del vecchio Giorgio Bocca, al suo posto non potrei riflettere diversamente, perchè la regressione non solo dell’informazione, ma dell’intera società di questo paese è un dato inconfutabile. Anche se durante il ventennio non fu proprio genuino il suo vivere durante il regime,nella sua vita professionale non ha avuto peli sulla lingua,a torto o a ragione,la sua penna si è mossa liberamente. Su Wikipedia la sua data di nascita risulta il 18 agosto, ma se Sky TG24 ha intervistato il grande giornalista, evidentemente il suo compleanno è oggi.

Auguri!!!

Load More